festival risotto biella
Il Festival del Risotto Italiano è patrocinato da
ente nazionale risi comune di biella comune di sanremo camera commercio imperia Logo Confcommercio Imperia promimperia ascom camcom bi 

SCUOLA DI RISOTTO

  • Guida alla preparazione di un risotto perfetto
  • Illustrazione dei principali ingredienti
  • DEGUSTAZIONE FINALE


riso baraggiaTutti i risotti del Festival
sono realizzati con
RISO DOP DI BARAGGIA
BIELLESE E VERCELLESE

GLI ORARI DEL FESTIVAL
Sabato e festivi dalle 11:00 alle 23:00
Feriali dalle 18:00 alle 23:00

INGRESSO LIBERO

CON IL RISOTTO IL PIEMONTE INCONTRA LA LIGURIA

Buono risotto biella

...a BIELLA dal 26 ottobre

Dopo il grande successo sanremese nella versione Vista Mare, il Festival Nazionale del Risotto Italiano torna a Biella dove, nel polo fieristico Biella Fiere di Gaglianico, dal 26 ottobre al 3 novembre presenterà la seconda edizione destinata a ripetere, e se possibile incrementare, lo straordinario successo dell'edizione 2012. Ancora Edoardo Raspelli l'ispiratore e il testimonial e tante le novità che, mutuate dall'esperienza di Sanremo, arricchiranno la manifestazione.
Una novantina i risotti gustabili nell'arco dei nove giorni (8/10 al giorno), tutti realizzati con riso DOP di Baraggia Biellese e Vercellese e con le eccellenze agroalimentari dell'Alto Piemonte e del Ponente Ligure, frutto dell'incontro e del gemellaggio gastronomico-turistico tra le città di Biella e Sanremo. Numerosi stand enogastronomici dove trovare il meglio dei due territori.
Quattordici "cooking show/scuola di risotto" dove gli chef insegneranno la preparazione di un risotto perfetto, produttori ed esperti illustreranno caratteristiche e proprietà dei principali ingredienti, sommelliers proporranno abbinamenti e degustazioni.
La panissa vercellese, che qualcuno definisce il risotto migliore del mondo, sarà fra i grandi protagonisti del Festival nell'interpretazione dei nove finalisti del Campionato Mondiale di Panissa promosso e organizzato dall'Associazione Nazionale Città del Riso: ogni giorno una panissa uguale, nella tradizione, e diversa, nell'interpretazione dei nove Maestri di Panissa che si alterneranno ai fornelli. 
Guest star della manifestazione la Fiera Nazionale del Fungo Porcino IGP di Albareto, con cui il Festival del Risotto è gemellato, che sarà a Biella Fiere nei giorni 26 e 27 durante i quali si potranno degustare risotti con i profumatissimi e celeberrimi funghi della Val di Taro.
Il 1° novembre GIORGIO RASPELLI, il più noto ed autorevole critico gastronomico d'Italia sarà al Festival del Risotto a disposizione del pubblico.
Il Ponente Ligure, infine, sarà il protagonista della giornata del 2 novembre: la "Scuola di Risotto" avrà come protagonista Giancarlo Marabotti, ultimo grande e rigoroso interprete delle preparazioni delle salse al mortaio, salse liguri e provenzali che, insegnate e fatte eseguire dai partecipanti alla "Scuola di Risotto", entreranno poi nei risotti di quel giorno degustabili dal pubblico.

ORARI PER IL PUBBLICO
Sabato e festivi dalle 11:00 alle 23:00
Feriali dalle 18:00 alle 23:00

INGRESSO LIBERO

I CAMPIONI DEL MONDO DI PANISSA AL FESTIVAL DEL RISOTTO

Sono nove, e sono i finalisti del 4° Campionato Mondiale di Panissa che, promosso dall'Associazione Nazionale Città del Riso, si è svolto quest'estate in diverse località del Vercellese con finalissima a Buronzo (VC).
Saranno di scena, con le loro panisse da primato, tutte uguali e tutte diverse, nei nove giorni del FESTIVAL NAZIONALE DEL RISOTTO ITALIANO (Biella-Gaglianico 26 ottobre/3 novembre).  Uno al giorno, con i profumi ed i sapori di una preparazione che qualcuno definisce il risotto migliore del mondo, e che certamente è tra i più celebri e...controversi essendo fortemente radicato nelle singole tradizioni di territorio, di paese, di famiglia. I nove Maestri di Panissa del Campionato Mondiale rappresentano il vertice nell'interpretazione di un  piatto magnifico e dal fortissimo potere evocativo, e saranno, insieme agli altri chef titolati, i grandi protagonisti di un evento che sta facendo diventare Biella la capitale italiana del risotto. 

Questi i loro nomi:
    • GIAN LUCA BELLARDONE (Ristorante Tre Scalini di Cavaglià)
    • LEONARDO D'ADDANTE e ENZO DI SALVO (Ristorante City Service di Santhià)
    • ANTONELLA MOLINA (Agriturismo Il Nespolo di Santhià)
    • NORBERTO RANGHINO (Comitato carnevalesco Rione Cappuccini di Vercelli)
    • CARLA MILA e MARIA CONTI (Polisportiva Roasio)
    • GIORGIO BONATO (Ristorante Massimo di Trino)
    • PAOLO MOLINATTO (Ristorante La Piazzetta di Saluggia)
    • EZIO e RICHI (Proloco di Livorno Ferraris)
    • COMITATO BURONZESE FESTE E CULTURA
... con la pattuglia degli chef che realizzeranno i “risotti d'autore”
    • PIETRO CALCAGNO (Ristorante Alta Italia di Biella)
    • ALBERTO CONTI (Ristorante La Bettola di Carisio)
    • ROMEO GIRARDO (Ristorante Ca ‘d Gamba di Sordevolo)
    • MICHELE INGIULLA (Ristorante Palazzo Boglietti di Biella)
    • LUIGI PERO (Ristorante Al Mangia e Bevi di Rocchetta Tanaro)
    • FRANCO e IVAN RAMELLA (Ristorante Croce Bianca di Oropa)
    • ELDER RIVOIRA (Ristorante Mimosa di Pinerolo)
    • ADAM SOKAL (Ristorante Il Faggio di Pollone)
    • SERGIO VINEIS (Ristorante Il Patio di Pollone)
    • NICO ZARA (Ristorante Il Talucco di Valdengo)

I fans del Festival

FERRUCCIO DARDANELLO
Presidente di Unioncamere
ALBERTO CIRIO
Ass. Turismo Reg. Piemonte
SERGIO MARINI
Coldiretti

Immagini di Sanremo